Andrea Raimondi/ Lucky Racing Team - SCANDIANO (RE)

Scritto dall'utente Gabriele dalla città di SCANDIANO il 09/09/2018 17:02

Andrea Raimondi all’ultimo round del Trofeo Motoestate: che fatica. All’Autodromo Riccardo Paletti di Varano dè Melegari si è disputato il quinto ed ultimo round del Trofeo Motoestate; della partita il giovane reggiano Andrea Raimondi portacolori del Lucky Racing Team nella categoria Supermono. Nelle prove ufficiali di sabato subito nei primi giri staccava un ottimo tempo che lo portava in pole position con buon margine dagli avversari, ma a metà del turno era vittima di una scivolata dove ad accusare il maggior colpo è stata proprio la spalla destra quella dove stava guarendo. Al mattino della domenica non ha partecipato al secondo turno di ufficiali per tenere a riposo la spalla infortunata e alle 12,30 ha preso il via alla gara. In partenza come al solito nonostante avesse il miglior tempo ha dovuto subire la maggiore ripresa che hanno le moto degli avversari in quanto la sua è di 250cc mentre le altre vanno da 450cc fino a 800cc. Al termine del secondo giro riusciva a prendere la testa della corsa portando il suo distacco dal secondo fino a quattro secondi, ma sul finire la spalla ha cominciato a cedere le forze e a questo punto Raimondi ha pensato di portare a casa un buon secondo posto visto che il campionato era già vinto. Nell’ultimo giro - dice Raimondi - ho tirato i remi in barca pensando di non cadere e di non fare danni alla moto in vista di round 5 del 22/23 settembre al Mugello per il CIV. Ora l’unico mio pensiero è di mettermi in forma per farmi trovare pronto.” Oggi mio figlio – asserisce Marco Raimondi presidente del Lucky Racing Team – ha dimostrato grande maturità accontentandosi del secondo posto, il Trofeo Motoestate era già vinto nelle gara precedente a Franciacorta, quindi venti punti vanno benissimo e ora pensiamo a far bene al Mugello tra quindici giorni.”
Di la tua - Ultimi inserimenti